Chi siamo

CODE41 è gestita da un piccolo laboratorio di design di orologeria chiamato Cosanova, composto attualmente da 18 persone. Il laboratorio, fondato nel 2005 dal designer Claudio D’Amore, ha sede nel cuore dell’orologeria svizzera, a Losanna, vicino Ginevra. In poco più di 11 anni, il laboratorio cosanova ha avuto l’onore di collaborare con una quarantina di case orologiere, tra le quali Tag Heuer, Parmigiani, Montblanc, Oris, Eberhard e persino Hautlence.

Da marzo 2016, il laboratorio cosanova ha dato vita al progetto GOLDGENA, e ha seminato il panico nel mondo solitamente silenzioso dell’orologeria svizzera, svelando i segreti del marchio Swiss Made.

In molti hanno manifestato grande insofferenza, ma altri, molti altri, si sono uniti a noi in questo progetto che porterà alla creazione di CODE41. Pensato come un brand basato sulla community degli utenti, l’obiettivo di CODE41 è quello di creare orologi meccanici affascinanti a prezzi ragionevoli, attuando una politica di trasparenza totale sull’origine, sui costi e sullo sviluppo.

Team interno

Claudio
Con noi dal mar. 2016

Ama le passeggiate nella foresta, il tennis e il cibo vietnamita.
Non gli piacciono i cani che abbaiano, lo yogurt magro e le gomme lisce.

Kevin
Con noi dal mar. 2016

Ama viaggiare, la cultura manga e la pallavolo.
Odia le persone che parlano al cinema e le confezioni che di “facili da aprire” hanno solo il nome.

Amir
Con noi dal mag. 2017

Ama il caffè turco, il canto delle cicale e i panini con Cenovis.
Non gli piacciono i fast food, la politica e il jet lag.

Valentine
Con noi da lug. 2018

Mi piace risolvere gli indovinelli, i percorsi cinematografici e ridere fino alle lacrime.
Non mi piacciono i piselli e i commercialisti: nessuno dei due è cattivo, ma sono molto noiosi.

Clément
Con noi dall'ago. 2018

Mi piace l’hockey sul ghiaccio, passare del tempo con gli amici e i documentari sulla riproduzione della mosca tse-tse.
Non mi piace chi salta la fila, il caffè freddo e il giorno dopo una serata “difficile”.

Jeremiah
Con noi dall'ago. 2018

Mi piacciono i film di fantascienza, le domeniche piovose, l’odore della benzina.
Non mi piace fare errori in pubblico, i Mega Bloks e i fan chiassosi.

Sarah
Con noi dal sett. 2019

Mi piace: fare snowboard, fare escursioni in montagna e sentire l’odore dell’erba appena tagliata.
Non mi piace: il sapore dei frutti di mare, arrivare in ritardo, la fine delle vacanze.

Mattias
Con noi dall'ott. 2019

Mi piace: degustare vino, giocare a poker e organizzare grigliate in estate.
Non mi piace: il traffico intenso, perdere le scommesse e le giornate di pioggia.

Loïc
Con noi da mar. 2020

Mi piace la semplicità dei tempi difficili, gli incontri ravvicinati del terzo tipo e le battute di cattivo gusto.
Non mi piacciono i vestiti e le cravatte, non mi piacciono i residui di erbette tra i denti, e non mi piace scrivere di ciò che mi piace e non mi piace.

Ludovic
Con noi da mag. 2020

Mi piace il rumore della neve sotto i piedi, il profumo dell’oceano, e naturalmente, la crostata al limone.
Non mi piace la gente che mi cammina dietro, la sabbia e Calogero.

Joëlle
Con noi da mag. 2020

Mi piace imburrare i cornetti, il vino rosso in buona compagnia e le battute di cattivo gusto.
Odio l’acqua, i pangolini e le persone che non mantengono la parola.

Damien
Con noi da giu. 2020

Mi piacciono gli spinaci, la Volksmusik e il rugby.
Non mi piacciono le cozze di Arcachon, i dittatori e l’ipocrisia.

Laure
Con noi da giu. 2020

Mi piace fermarmi un attimo per godermi il presente, mi piace lo sport e la spontaneità.
Non mi piace il tempo che passa troppo in fretta, le persone che perdono tempo a lamentarsi e la mancanza di coscienza ambientale.

Maurizio
Con noi da giu. 2020

Mi piace mangiare i popcorn con le baguette, guidare sotto la pioggia con il tettuccio scoperto e guardare la TV nelle lingue che non conosco.
Non mi piace masticare chewing gum, l’ironia, le liste e l’incoerenza.

Selven
Con noi da nov. 2020

Mi piacciono il peperoncino, le battute stupide e guidare macchine lente.
Non mi piacciono le estati calde o le situazioni che potrebbero rivelarsi più complesse di quello che sembrano.

Audrey
Con noi da dic. 2020

Mi piace bere del buon caffè, guardare da vicino i fiocchi di neve e i panda rossi.
Non mi piace alzarmi quando è ancora notte, il coriandolo e perdere il filo del discorso.

Celine
Con noi da gen. 2021

Mi piace bere del buon caffè, guardare da vicino i fiocchi di neve e i panda rossi.
Non mi piace alzarmi quando è ancora notte, il coriandolo e perdere il filo del discorso.

Krishna
Con noi da gen. 2021

Mi piacciono il cibo italiano, viaggiare e la mia seduta settimanale dal barbiere.
Non mi piacciono il razzismo, l’ingiustizia e le persone che alle 18, sul treno, parlano della loro vita al telefono.

Dylan
Con noi dal mar. 2021

Mi piacciono le luci al neon, il ramen e i video di cani su Internet.
Non mi piacciono le impronte digitali sull’obiettivo, i film romantici e le gomme da masticare.

Elodie
Con noi dal apr. 2021

Mi piacciono le cene con gli amici, i vini rosé della Provenza e le serate estive, ma soprattutto le tre cose insieme.
Non mi piacciono il formaggio, le cavallette e i frullati, peggio ancora se tutti e tre insieme.

Osman
Con noi da giu. 2021

Mi piacciono il cioccolato fondente, i grandi spazi aperti e l’ananas al pepe delle Mauritius.
Non mi piacciono: E.T. in giardino (all’inizio del film), svegliarmi prima della sveglia o rimanere senza graffette.

Alisson
Con noi da giu. 2021

Mi piacciono le giornate di sole, il Muay Thai e i viaggi.
Non mi piacciono le persone che non mettono la freccia, le zanzare e le passeggiate.